Attualmente è uno dei sentieri meno conosciuti del vasto comprensorio dell’ Alto Garda. Noi di Tripkly lo abbiamo ormai esplorato in lungo ed in largo e questo percorso accattivante dev’essere rispolverato e condiviso.

Il Monte Velo Freeride

Il Velo Freeride è una vecchia pista da competizione, caduto praticamente in disuso dopo l’apertura di nuovi trails di maggior successo.

E’ un sentiero nascosto ma del tutto praticabile.  In più sono stati realizzati dei tratti nuovi e molto divertenti sia all’ inizio che alla fine del tracciato. Il percorso è stato reso vario e completo.

Monte Velo Freeride

Si parte da Loppio seguendo la strada provinciale che sale verso Ronzo Chienis attraversando località d’ interesse storico come Pannone dove si attraversano le rovine di un antico castello e si passa nei pressi di un Forte dei primi del novecento la cui presenza è praticamente impercettibile: fu in parte distrutto ed in parte convertito ad uso civile. La strada segue un andamento ondulato ed ogni tanto compaiono i resti della vecchia strada militare che serviva da collegamento al Forte sopracitato.

Si attraversa anche Ronzo Chienis dove si può fare una meritata sosta nei giardini. Per poi ingaggiare un ultimo sforzo che porta a Santa Barbara ed alla sua cappelletta dedicata ai Fanti italiani della Grande Guerra.

Si scende su una sterrata dapprima larga e sassosa ma con panoramiche da cartolina sui maestosi profili del Monte Stivo che sfonda il tetto dei 2000mt.

I sentieri della grande guerra mtb

Seguendo le indicazioni per le trincee si imbocca un bellissimo sentiero che passa a fianco di alcuni bunker della grande guerra (alcuni passaggi sono veramente gravity).

Monte Velo Freeride

Si risale un tratto di strada forestale fino ad imboccare il Velo Freeride.

Del Velo freeride il tratto più caratteristico è il fondo molto roccioso. Il trail originale termina davanti ad una rigogliosa cascata che gratifica del giro. Però è stato aggiunto un breve ma divertente trail costruito da pochissimo permette di raggiungere Bolognola via sentiero.

Ritorno a Loppio su strade ciclabili passando per Nago.

Interessante il passaggio lungo la ciclabile che scorre a fianco del Lago di Loppio. Un biotopo paludoso che un tempo ospitava un vero e proprio lago naturale. E’ stato prosciugato dai lavori di costruzione dello scolmatore  Adige-Garda negli anni ’50.

Prezzo: EUR 9,99

lunghezza

Lunghezza percorso

33.67 Km

altitudine massima

Altitudine massima

1171.36 mt

altitudine massima

Altitudine minima

75.01 mt

dislivello positivo

Dislivello positivo

1570.96 mt

dislivello negativo

Dislivello negativo

1576.8 mt

etichetteIdeale per: mountain bike

etichetteClassificazioni: Mountainbike-only

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata