Crossfit: insieme di varie tecniche di allenamento, da quelle aerobiche alla ginnastica pura, messe in pratica ad alta intensità. Questo tipo di allenamento migliora la resistenza cardiovascolare e respiratoria così come quella muscolare, ed ancora la coordinazione, l’equilibrio, la stabilità, la flessibilità e la forza. Lo sportivo è, di volta in volta, sottoposto a nuovi “scenari”per migliorare l’andamento all’ignoto e allo sconosciuto e così diventare più rapido dinanzi a cambiamenti imprevisti.

Va da sé che il Crossfit è strettamente correlato al mondo del running. Un runner non deve solo imparare a correre su suoli diversi o ad allenarsi con gli esercizi propriocettivi, ma dovrà introdurre un certo numero di step per migliorare la velocità, la forza e il rendimento.

Crossfit e corsa/Foto via Pixabay

Crossfit e corsa/Foto via Pixabay

Crossfit e corsa: migliora la velocità

Un allenamento incentrato sulla forza vi renderà più veloci. Il tutto è direttamente proporzionale: un allenamento “di forza” migliora l’uso che il corpo fa dell’ossigeno e dell’energia.

In poche parole, di quanto meno ossigeno avrai bisogno durante una corsa, tanto più si allungherà la distanza che percorri. Sembra una formula scientifica e forse lo è!

Crossfit e corsa: migliora l’affondo

Il Crossfit ti permetterà di lavorare sulla forza e di conseguenza, come sviluppato nel punto precedente, aumenterà la velocità. Via da sé che ad una più elevata velocità corrisponderà un affondo migliore durante la corsa.

Ciò significa che evitarai antipatici fastidi come la pubalgia e la tendinite agli arti inferiori.

Il Crossfit aiuta a diminuire la massa grassa

Un allenamento basato sula forza diminuisce la massa grassa corporea. La maggior parte dell’energia che il corpo consuma viene prodotta dal metabolismo basale che dipende da vari fattori come sesso, età, peso e statura. Il grasso tende a far diminuire il tasso di metabolismo basale e di conseguenza incrementa l’obesità e il sovrappeso.

Noi runner sappiamo quanto può diventare complesso perdere qualche chilo mentre ci si allena. Ecco che il Crossfit diventa un buon alleato, anche per noi runner allenatissimi, per smuovere il metabolismo basale e perdere massa grassa.

Il Crossfit aiuta ad acquisire massa muscolare

Va da sé quindi che, perdendo grasso, i nostri muscoli acquisiscano tono e volume. Molto spesso questo è associato ad un incremento del peso totale. Tranquilli non siete ingrassati, siete semplicemente più sani e tonici.

Addio lesioni!

Il Crossfit aiuta tutti gli sportivi a prevenire lesioni croniche e disturbi post allenamento. Inoltre ci aiuterà a correggere posture sbagliate e squilibri fisici. Ovviamente è un tipo di allenamento molto strong che dovrà essere preceduto da uno studio teorico e da un approccio con esercizi soft.

Crossfit e corsa/Foto via Pixabay

Crossfit e corsa/Foto via Pixabay

Per maggiori informazioni vi rimandiamo al sito ufficiale di Crossfit per comprendere a pieno questo nuovo concetto di allenamento e di come questo possa integrarsi al vostro da runner impenitenti. Che ne pensate della nuova frontiera dell’allenamento di forza?

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata