“Qui nasce il fiume sacro ai destini di Roma”: così recita la scritta incisa sul marmoreo cippo che consacra il punto da cui parte il grande fiume su cui sorge la Città Eterna. La maestosa aquila imperiale e le bocche di lupa che compongono questo monumento dall’atmosfera un po’ mistica non lasciano dubbi sul periodo in cui è stata realizzata: ovvero l’epoca fascista.

Per Mussolini la creazione di questo tempio pagano era anche un modo per sottolineare il legame fatalistico tra la sua terra d’origine (la Romagna) e Roma (in verità per ottenere questo risultato dovette allungare di qualche km il confine della sua regione).

DSCN3107

Protagonista di questo itinerario sarà dunque il monte da cui sgorgano le acque tiberine: il Fumaiolo con i suoi 1400 mt di altitudine. L’itinerario si svolge in un contesto di straordinaria bellezza naturalistica, che risulta particolarmente accentuata con i colori dell’ autunno. Ingrediente fondamentale è la varietà delle conformazioni geologiche e dei panorami che spaziano dalla brulle pieghe delle colline romagnole ai lussureggianti boschi ricoperti di faggi e pini marittimi.

DSCN3091

Le salite sono abbastanza dure e si svolgono anche su splendidi sterrati come quello che porta al rifugio S. Giuseppe. Le sorgenti del Tevere si possono raggiungere tranquillamente in bici passando sulle numerose traversine in legno che fanno da scalinata. L’ ultima parte del giro è un toccasana per gli amanti della discesa su single track.

DSCN3096

lunghezza

Lunghezza percorso

25.37 Km

altitudine massima

Altitudine massima

1382.8 mt

altitudine massima

Altitudine minima

929.8 mt

dislivello positivo

Dislivello positivo

2224.06 mt

dislivello negativo

Dislivello negativo

2216.86 mt

etichetteIdeale per: mountain bike

etichetteClassificazioni: Mountainbike-only

    

Informazioni sul percorso

Partenza:

Arrivo:

Sicurezza: traffico normale

Tipo di percorso:

Difficoltà tecnica:

Difficoltà fisica:

Periodo:

Panorami:

Curiosità:

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata