Non ci si stanca mai di andare sull’ Alto Appennino modenese, come dimostra l’ormai lunga serie di itinerari su questa località. D’altra parte gli spunti per tornare e scoprire percorsi MTB non mancano mai. Merito anche di persone che questo territorio lo amano e ne ricavano spettacolari sentieri aperti a tutti: è il caso di Pier Paolo Marani detto Pippo  ( vedi l’intervista  Conosciamo il poliedrico Pippo Marani, pioniere della DH in Italia).

Con questo itinerario si andrà alla scoperta del trail War Line 1945 che si sviluppa poco sotto al Lago Pratignano: una zona che nell’ultimo anno della Seconda Guerra Mondiale fu teatro di feroci scontri che videro le stanziali truppe germaniche difendersi dall’ avanzante schieramento alleato.

Da Fanano al Lago Pratignano

road book

Parcheggiata la macchina in località Due Ponti tra le scroscianti acque del torrente Ospitale, si risale l’omonima valle con il sottofondo del torrente che accompagna fino alla borgata di Ospitale che si raggiunge al km 6,5. Una riempita di borraccia ed una sosta per ammirare questo piccolo borgo, che nel medioevo era località dedita all’ ospitalità di viandanti  e pellegrini sulla Via per Roma (strada romea-nonantolana). Si riparte abbandonando l’asfalto per un ciottolato piuttosto ripido. Al km 10 si arriva in prossimità di  Capanna Tassoni. Si devia sulla sinistra pochi metri prima di raggiungere questa struttura, imboccando una polverosa strada ghiaiata che sale uggiosa verso il crinale tosco emiliano. Al km 13 dopo aver incrociato la Via Romea, si deve effettuare un breve tratto a spinta per superare la formazione rocciosa del Passo della Riva: la fatica è presto ripagata dai magnifici panorami sul Corno alle Scale.

Lago Pratignano – War Line

Si arriva rapidamente al Lago Pratignano (km. 17) scorrendo lungo una discesa discesa decisamente flow. Dopo aver ammirato questa curiosa formazione d’acqua ricoperta di canneti si scende per un tratto di collegamento su mulattiera che al km 20 porta all’imbocco del trail War Line 1945. Sono 3,5 km decisamente gravity, con curve in appoggio divertenti e spettacolari. Al km 23,5 si risale dalla frazione di Serrazzone sulla strada Pratignana. Al km 25 si abbandona la strada per scendere in piacchiata sugli ultimi 800 metri di single trail, brevi ma intensi, che riportano ai Due Ponti.

lunghezza

Lunghezza percorso

26.29 Km

altitudine massima

Altitudine massima

1508 mt

altitudine massima

Altitudine minima

525 mt

dislivello positivo

Dislivello positivo

1371.7 mt

dislivello negativo

Dislivello negativo

1366.7 mt

etichetteIdeale per: mountain bike

etichetteClassificazioni: Mountainbike-only

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata